Studio Psicologia Funzionale | Prato
  • Home
  • Psicologia Funzionale

Psicologia funzionale

Le Origini

Il modello teorico di riferimento su cui si basa la Psicoterapia Funzionale è stato teorizzato dal Prof. Luciano Rispoli, fondatore della S.E.F, Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale, riconosciuta dal MURST con D.M del 16.11.00.

Negli anni ’80 gli studi, le ricerche e le teorizzazioni di Luciano Rispoli e collaboratori, hanno introdotto ad un nuovo Funzionalismo, il Funzionalismo moderno che affonda le sue radici nella pratica clinica, nella diagnostica, nell’analisi dei processi terapeutici e di cambiamento ma anche nelle ricerche di tipo psicofisiologico e delle Neuroscienze, negli studi sulla vita perinatale e sullo sviluppo nell’infanzia, negli studi relativi al campo delle complesse relazioni corpo-mente, in una concezione della persona e dell’organismo umano, visti nella loro interezza.



In Cosa Consiste?

La Psicologia Funzionale, considera il Sé della Persona come un insieme di Funzioni psicocorporee (emozioni, movimenti e posture, atteggiamenti, immaginazione, mondo simbolico, razionalità, ricordi, apparati e i sistemi biologici). In ogni Funzione descritta, ritroviamo la persona nella sua interezza e complessità.

Le Funzioni descrivono un’organizzazione complessa e dinamica, dell’Organismo Umano, che può essere rappresentata da quattro grandi piani o aree del Sé, mediante le quali l’individuo interagisce con il mondo circostante: area cognitivo-simbolica (razionalità, ricordi, fantasie); area emotiva (affetti, sentimenti ed emozioni); area posturale-muscolare (movimento, forma del corpo, posture); area fisiologica (sistemi e apparati interni). Presenti sin dalla nascita, le Funzioni si organizzano in un certo modo piuttosto che in un altro, a seconda dell’Esperienza, per rispondere efficacemente all’ambiente. Grazie alle ripetute Esperienze, definite Esperienze di Base del Sé, il Sé del bambino cresce e si complessifica la costellazioni delle sue Funzioni, sino a possedere un bagaglio di capacità o Funzionamenti di Fondo, indispensabili per la sua vita.

A volte, un percorso di crescita caratterizzato da ripetuti eventi negativi o relazioni inadeguate e insufficienti, può comportare alterazioni in alcune Esperienze di Base.

Cosa Accade in Psicoterapia

In una situazione di malessere, data da un disagio o una difficoltà, accade spesso che risultino alterati o carenti più Funzionamenti di fondo, per cui è necessario intervenire per ristabilire un nuovo equilibrio del Sé.

Lo psicoterapeuta Funzionale, utilizza in terapia tecniche collegate ognuna a specifiche Esperienze di Base e molte di queste tecniche prevedono un lavoro psicocorporeo, sull’intero Sé, permettendo al paziente di poter vivere nuovamente e completamente un’Esperienza di Base, su tutti i piani. La Psicoterapia Funzionale:

…E’ una sorta di “seconda possibilità”, nella quale il paziente può finalmente interrompere i suoi cortocircuiti, appoggiarsi pienamente senza doversi preoccupare per l’altro, senza dover necessariamente “ricambiare”, senza dover tenere il filo degli avvenimenti. E’ l’unica possibilità che si ha da adulti di potersi affidare pienamente e di “ritornare” così ad un “prima” che intervenissero alterazioni, sconnessioni, caratterialità rigide; o meglio, ad un “profondo” dove sussistono ancora condizioni di integrazione tra le varie Funzioni del Sé e condizioni di mobilità vitale. E quando si giunge a situazioni di intensa profondità, solo allora il paziente riesce a lasciarsi andare completamente e il terapeuta lo può “prendere”, accogliendolo in sé; come un “piccolo” che ritrova i suoi bisogni fondamentali e le possibilità di riattraversarli positivamente. La terapia non può cambiare il passato ma i suoi effetti sì, permettendo ai nuclei interni di recuperare consistenza, stabilità, sicurezza, senso di pienezza. La ricostruzione delle esperienze fondamentali del Sé è in fondo un processo estremamente intenso di “nutrimento”, nel quale la continuità del Sé e delle sue esperienze positive trovano finalmente la possibilità di ristabilirsi e di ristabilire benessere, salute, gioia di vivere. (La Psicoterapia Corporea e il suo sviluppo Funzionale - L.Rispoli in Psicoterapie. Modelli a confronto)

L’epistemologia Funzionale permette di guardare, in modo multidimensionale e complesso, sia il Funzionamento dell’individuo che quello di “organismi” quali famiglie, gruppi, istituzioni, per cui risulta possibile lavorare nella cura e nella prevenzione, nella salute e nella malattia, proponendosi in numerosi campi di applicazione: clinica, gravidanza e nascita, infanzia e adolescenza ed età senile, stress, istituzioni e organizzazioni.


Fili Rossi – Studio Psicologia Funzionale Prato

declino responsabilità | privacy | cookie policy | codice deontologico

Dott.ssa Anna Teresa Salierno
Iscritta all’Ordine degli Psicologi della Toscana 5988
Laureata in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione il 17/02/2009

Dott.ssa Beatrice Brogi
Iscritta all’Ordine degli Psicologi della Toscana 6416
Laureata in Psicologia Clinica e della Salute nel 2008

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Fili Rossi – Studio Psicologia Funzionale
© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.
www.psicologi-italia.it